Condizioni di Contratto

Il Cliente prende atto che il servizio viene offerto da TRE BIT s.r.l. di Alessio Papa & C., di seguito TRE BIT, attraverso la rete internet e grazie a partner esterni, alle seguenti condizioni:

1) Condizioni.

1.1 Le presenti condizioni generali hanno come oggetto le norme per la fornitura dei servizi web offerti da TRE BIT.

La trasmissione a TRE BIT del modulo per la richiesta di attivazione dei servizi offerti ed il pagamento del corrispettivo richiesto costituiscono integrale accettazione delle condizioni generali di cui al presente contratto redatte e predisposte in osservanza delle disposizioni contenute nel Decreto legislativo 2006/2005 (Codice del Consumo) e nel Decreto legislativo 31 gennaio 2007, n. 7 (Misure urgenti per la tutela dei consumatori, la promozione della concorrenza, lo sviluppo di attività economiche e la nascita di nuove imprese). Eventuali ulteriori prestazioni rispetto a quelle stabilite nell’offerta potranno essere fornite solo dopo specifica richiesta del Cliente secondo modalità da definirsi di volta in volta.

1.2 I servizi web comprendono il mantenimento di un nome a dominio e l’affitto di spazio web. La fornitura comprende anche l’esecuzione per conto dell’interessato richiedente delle pratiche necessarie per la registrazione di un nome a dominio presso le Registration Authorities italiana o estere, e se richiesto dall’interessato, la concessione in uso di 6 caselle di posta elettronica con l’estensione del nome a dominio scelto con capienza di 50Mb ciascuna (giacenza dei messaggi di posta elettronica sui nostri server per 90 giorni) e la concessione di spazio web illimitato; i servizi web comprendono altresì la banda necessaria per la visibilità del sito web; a tal proposito il Cliente prende atto del fatto ed accetta che, essendo la banda condivisa tra più utenti, in caso di uso continuativo della banda o congestioni della rete, TRE BIT si riserva la facoltà di limitare la banda disponibile. Il prezzo annuale per il servizio viene stabilito al momento della stipulazione del contratto.

1.3 Alla richiesta di registrazione del dominio, oppure in un momento successivo, l’interessato può richiedere anche l’attivazione dei Servizi Aggiuntivi, i quali, indipendentemente dalla data della loro attivazione e se correlati al nome a dominio registrato, hanno la medesima durata del nome a dominio.

1.4 TRE BIT procede alla registrazione dei nomi a dominio rispettando rigorosamente l’ordine cronologico delle richieste pervenute, purché assistite da una valida attestazione di pagamento del costo del servizio e dalla restante documentazione richiesta dalle presenti Condizioni Generali di Contratto. Resta inteso che:

– TRE BIT assume obbligazione di mezzi e non di risultato, pertanto il buon esito della richiesta di registrazione è subordinato alla sua accettazione da parte delle competenti Registration Authorities;

– nomi a dominio che ad un controllo risultano liberi potrebbero in realtà non esserlo, in quanto già in fase di registrazione ma non ancora inseriti nei database delle Authorities;

– TRE BIT non è responsabile e non può in nessun caso farsi carico della risoluzione di controversie che nascano relativamente alla assegnazione di un nome a dominio, così come di ogni modifica apportata dalle Authorities alle procedure di registrazione o alle relative regole di Naming.

1.5 Affinché la procedura di registrazione o trasferimento del dominio abbia buon fine, il Cliente deve fornire dati corretti e veritieri e produrre, in base alla richiesta, i seguenti documenti:

– in caso di richiesta di registrazione di un dominio .it il Cliente deve inviare la LAR (Lettera Assunzione Responsabilità) al Registro del ccTLD “it” con dati identici a quelli forniti durante la compilazione del modulo di richiesta on-line. Poiché esistono vari tipi di LAR, il Cliente deve inviare la LAR riguardante la propria categoria d’appartenenza, che può essere: società/ditte, liberi professionisti, enti pubblici, associazioni, persone fisiche;

– in caso di richiesta di trasferimento di un dominio .it il Cliente deve inviare la Lettera di Cambio Provider/Mantainer al Registro del ccTLD “it” con dati identici a quelli forniti durante la compilazione del modulo di richiesta on-line;

– in caso di richiesta di cambio di proprietà di un dominio .it le Parti devono produrre e inviare al Registro del ccTLD “it” un documento congiunto e firmato dal cedente e dal nuovo proprietario; il nuovo proprietario deve anche inviare una nuova LAR al Registro del ccTLD “it”;

– in caso di richiesta di trasferimento di un dominio .com, .net, .org, o .info il Cliente deve rispondere all’e-mail di conferma trasferimento, che viene inviata dal Registrar OnlineNic Inc. all’indirizzo e-mail attualmente indicato nelle informazioni sull’administrative contact. Se il Cliente non ricorda tale indirizzo e-mail, può comunque ottenerlo compiendo una ricerca sul dominio tramite il servizio whois di OnlineNic inc.

Nel caso in cui i dati forniti dal Cliente non siano esatti, che vi sia discrepanza tra quelli inviati dal Cliente a TRE BIT o che non vengano inviati dal Cliente i suddetti documenti richiesti dall’Authority competente, TRE BIT ripeterà l’operazione fino ad un massimo di tre volte e in ogni caso per non oltre due mesi dalla data dell’ordine. Ecceduti questi limiti la procedura scadrà e TRE BIT tratterrà la somma versata dal Cliente quale rimborso delle spese sostenute. Al buon esito della registrazione il Cliente sarà il legittimo titolare del nome a dominio prescelto, restandone altresì l’unico ed esclusivo responsabile per il suo utilizzo e per i suoi contenuti; il Cliente sarà in ogni caso tenuto a controllare entro 15 giorni dalla data di attivazione dello spazio web l’esattezza dei suoi dati presso il database dell’Authority relativa al dominio scelto. Nel caso entro tale periodo non venga sollevata alcuna eccezione dal Cliente relativamente alla correttezza dei propri dati, TRE BIT assumerà come corretti i dati del database dell’Authority.

1.6 E’ a carico e cura del Cliente il backup dei dati pubblicati e/o della posta elettronica; TRE BIT non esegue copie dei dati dei Clienti ed è possibile la perdita anche totale di tali dati in caso di guasti o malfunzionamenti. Inoltre, poiché il Cliente ha accesso alle impostazioni di sicurezza del proprio sito, TRE BIT declina ogni responsabilità per accessi non autorizzati, cancellazioni od altro nei siti del Cliente.

1.7 TRE BIT si riserva il diritto di modificare il servizio e variare le condizioni dell’offerta in qualsiasi momento e senza preavviso; a tal proposito resta inteso che i contratti conclusi anteriormente all’inserimento delle modifiche o variazioni saranno comunque accettati e rispettati integralmente alle condizioni pattuite.

2) Durata.

2.1 Il contratto si conclude soltanto quando TRE BIT riceve dal Cliente il modulo per la richiesta di attivazione del servizio accettato in ogni sua parte con le procedure previste per la conclusione dei contratti on line unitamente al pagamento del corrispettivo previsto per il tipo di servizio prescelto. Il contratto così concluso ha una durata pari al periodo di tempo selezionato al momento dell’effettuazione dell’ordine a decorrere dal giorno dell’attivazione del servizio, salvo quanto previsto dal successivo art. 2.3. In caso di mancato pagamento il dominio potrà essere disattivato da TRE BIT, trasferito ad altra persona, rimanendo in capo alla persona che ha ordinato la registrazione l’obbligo del pagamento e degli interessi relativi al ritardo.

2.2 Alla scadenza fissata per il servizio prescelto il presente contratto cesserà la sua efficacia salvo rinnovo da effettuarsi almeno 15 giorni prima della scadenza mediante pagamento del corrispettivo previsto (alle tariffe in vigore al momento del rinnovo); in tale ipotesi il contratto si rinnoverà per un’ulteriore annualità, salvo quanto previsto dal successivo art. 2.3. All’approssimarsi della data prevista per la scadenza TRE BIT si riserva la facoltà di inviare alle caselle di posta elettronica di riferimento e/o alle caselle di posta elettronica del dominio avvisi di prossima cessazione servizio anche in caso di mancato rinnovo.

2.3 In caso di trasferimento del dominio presso altro provider / maintainer il contratto cesserà la sua efficacia alla data della conclusione del trasferimento. Conseguentemente alla conclusione del trasferimento il sito web e tutti i servizi ad esso connessi saranno pertanto disattivati e il relativo spazio web cancellato, restando esplicitamente escluso ogni e qualsiasi rimborso da parte di TRE BIT nei confronti del Cliente per il periodo non usufruito.

3) Servizi offerti da TRE BIT.

Registrazione nome a dominio, spazio web e gestione n. 6 caselle di posta elettronica.

4) Obblighi del Cliente.

4.1 Il Cliente si impegna:

– A non immettere nello spazio messogli a disposizione da TRE BIT sui propri server materiale o estratti di materiale coperto da diritto d’autore (es. files musicali, cartoni animati, filmati o multimedia protetti da copyright), salvo esplicito consenso scritto del titolare di tale diritto e comunque riportandone la fonte.

– A garantire che detto materiale non viola o trasgredisce alcun diritto di autore, marchio di fabbrica, brevetto o altro diritto legale o consuetudinario di terzi.

– A non utilizzare o far utilizzare a terzi i servizi di TRE BIT contro la morale e l’ordine pubblico, al fine di turbare la quiete pubblica o privata, di recare offesa, o danno diretto o indiretto a chiunque (per esempio è vietato l’inserimento nello spazio web di dialer o di materiali o estratti di materiale che trattano pedofilia o apologie razzistiche o fanatiche, mentre materiale a carattere pornografico potrà eventualmente essere inserito soltanto nel rispetto delle normative vigenti in materia, ad esempio in apposite aree riservate create dal titolare del sito accessibili esclusivamente alle persone maggiorenni tramite apposita password rilasciata dal titolare del sito dopo accurata verifica compiuta sulla maggiore età del richiedente).

– Ad utilizzare lo spazio web messo a disposizione da TRE BIT solo ed esclusivamente per la pubblicazione del sito web e non come repositorio, cioè come strumento per la semplice archiviazione di files e/o di materiale scaricabile da altri siti.

– A non porre in essere atti diretti a violare o tentare di violare la riservatezza dei messaggi privati o finalizzati al danneggiamento delle integrità delle risorse altrui (es. software pirata, cracks, keygenerators, serials, virus o altro materiale dannoso).

– A non utilizzare i servizi di TRE BIT per violare, contravvenire o far contravvenire in modo diretto o indiretto alle vigenti leggi dello Stato italiano (per esempio è vietata la pubblicazione di siti web aventi come contenuto il gioco d’azzardo e che violano le disposizioni della legge 401/1989 come modificata dalle legge 388/2000).

– A non offrire informazioni al pubblico (testuali o grafiche) nocive dell’immagine di TRE BIT tramite i servizi messi a disposizione.

– A non effettuare spamming o azioni equivalenti (spam= invio di e-mail ad indirizzi di posta elettronica di cui non si dispone dell’autorizzazione della persona che ne detiene la titolarità); il cliente prende atto del fatto ed accetta che nel caso il proprio sito venga pubblicizzato con metodi illeciti (ad esempio: spam) TRE BIT si riserva la facoltà di sospendere il servizio.

– A non utilizzare applicazioni e/o script non consentiti. Resta naturalmente inteso che nell’ipotesi in cui TRE BIT rilevi che applicazioni e/o script anche non inseriti nel suddetto elenco provocano malfunzionamento al server, TRE BIT si riserva la facoltà di intervenire nella maniera più opportuna al fine di far cessare tale malfunzionamento (es. nel caso di applicazioni o database .mdb corrotti o che non rispettano le migliori modalità di utilizzo.

– A non conservare nel sito dati sensibili e/o dati giudiziari.

– A farsi carico della protezione dei dati immessi.

– A non pubblicare siti web aventi come contenuto testate giornalistiche senza il consenso scritto di TRE BIT e a non considerare e/o indicare in nessun caso TRE BIT come editore e/o stampatore senza il consenso scritto di TRE BIT stessa.

– Ad accettare e osservare le norme di buon uso delle risorse di rete, contenute nel documento “Netiquette”, pubblicate sul sito web della Naming Authority Italiana (www.nic.it/NA/netiquette.txt), delle quali il Cliente dichiara di essere a conoscenza.

– Ad accettare ed osservare le altre norme contenute nella policy di SoloDomini.it, disponibile nella pagina principale alla voce “Policy”.

Inoltre il Cliente prende atto del fatto e accetta che, nel caso il Cliente contravvenga ad uno o più soltanto dei suddetti obblighi, TRE BIT avrà la facoltà di cancellare l’eventuale materiale non consentito immesso e di sospendere immediatamente e senza alcun preavviso il servizio, riservandosi altresì la facoltà di risolvere il contratto e di trattenere ed incassare le somme pagate dal Cliente a titolo di penale, salvo il risarcimento del maggior danno.

Il Cliente prende inoltre atto del fatto ed accetta che in caso di controversia con terzi in merito al nome a dominio registrato o al contenuto del sito web TRE BIT si riserva il diritto di sospendere il servizio in attesa della risoluzione della controversia, restando esplicitamente escluso ogni e qualsiasi rimborso o indennizzo o responsabilità di Teleave per il mancato utilizzo dei servizi offerti da TRE BIT da parte del Cliente nel periodo di sospensione e/o per la rimozione del materiale.

4.2 Il Cliente prende atto del fatto ed accetta che la registrazione del nome a dominio comporta l’inserimento dei dati personali del Cliente all’interno di un registro pubblicamente accessibile; il Cliente pertanto garantisce che i dati personali forniti a TRE BIT per l’integrale esecuzione del contratto sono corretti, aggiornati e veritieri. Tuttavia qualora il Cliente, a seguito di specifica richiesta di TRE BIT, non fornisca prova adeguata della propria identità, del proprio domicilio o residenza o, se del caso, della propria qualità di legale rappresentante, TRE BIT si riserva il diritto di:

– rifiutare la richiesta di registrazione;

– nel caso in cui il dominio sia già stato registrato, di sospendere immediatamente il servizio (compresi eventuali servizi aggiuntivi) e/o risolvere il contratto, trattenendo ed incassando le somme pagate dal Cliente a titolo di penale salvo il risarcimento del maggior danno.

Il Cliente è tenuto a comunicare tempestivamente ogni variazione ai dati personali resi noti all’atto della sottoscrizione del servizio web, in difetto della sopra citata comunicazione TRE BIT si riserva il diritto di sospendere, con effetto immediato, il servizio.

4.3 Il Cliente deve comunicare a TRE BIT subito o non oltre le 24 ore solari eventuali irregolarità nel servizio. Eventuali danni causati da una comunicazione poco solerte saranno considerati di responsabilità del Cliente.

4.4 TRE BIT ed il Cliente si impegnano in modo reciproco a garantire che loro ed il rispettivo personale dipendente tratteranno come riservato ogni dato od informazione conosciuto o gestito in relazione alle attività per l’esecuzione del servizio fornito da TRE BIT.

5) Informative ex art. 52, 53, 64 e ss. e 5 D.Legs. 206/2005 ed art. 7 D. Legs. 70/2003.

Ai sensi di quanto previsto dagli artt. 52, 53 e 64 e ss. D. Legs. 206/2005 il Cliente prende qualificabile come Consumatore (art. 3 del decreto legislativo n. 206/2005) prende atto:

– che fornitore del servizio è TRE BIT s.r.l. con sede in Via O. Spaventola, snc 04023 Formia (LT), P.I. 02202130593, Telefono e fax 0771/324312;

– di avere la facoltà di recedere dal contratto, senza obbligo di indicarne i motivi e/o di pagare alcuna penalità, entro il termine di 10 giorni lavorativi dalla conclusione del contratto fatto salvo il caso in cui la fornitura dei servizi sia iniziata, con l’accordo del consumatore, prima della scadenza del termine dei 10 giorni previsti dall’art. 64 comma 1) del D.Lsg. 206/2005 (salvo quanto stabilito agli art. 65 comma 3), 4) e 5));

– così come indicato all’art. 55 comma 2) del D.Lsg. 206/2005, potrà esercitare il diritto di recesso senza il pagamento di alcuna penalità, a condizione che la richiesta di recesso venga inoltrata entro il termine previsto con comunicazione scritta alla sede della TRE BIT, Via O. Spaventola, s.n.c., – 04023 Formia (LT), mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento. La comunicazione può essere inviata, entro lo stesso termine, anche mediante telegramma, telex o telefax, a condizione che sia confermata mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento entro le 48 ore successive. Alla ricezione della citata comunicazione il recesso avrà efficacia e TRE BIT provvederà a cessare tutti i servizi offerti per il nome a dominio, compresi eventuali servizi aggiuntivi, e a comunicare all’indirizzo email di riferimento eventuali codici autorizzativi relativi al nome a dominio in proprio possesso. – che eventuali reclami possono essere inviati alla sede della TRE BIT.

Resta inteso e di ciò il Cliente prende atto ed accetta che la disciplina di cui al D.Legs. 206/2005 prevista nel presente contratto non si applica quando il Cliente stesso agisce e conclude il presente contratto per scopi riferibili all’attività imprenditoriale o professionale svolta.

6) Diritti esclusivi di proprietà.

È espressamente esclusa ogni responsabilità di TRE BIT per i casi di pubblicazione non autorizzata da parte di terzi dei testi immessi dal Cliente in qualsiasi area di messaggistica, pubblica o privata.

7) Risoluzione.

7.1 Il presente contratto si risolve di diritto autorizzando TRE BIT ad interrompere il servizio senza alcun preavviso qualora il Cliente: a) ceda tutto o parte del contratto a terzi, senza il preventivo consenso scritto di TRE BIT; c) non provveda al pagamento del corrispettivo fissato; d) agisca o si presenti come agente di TRE BIT; e) sia ammesso ad una procedura concorsuale; f) utilizzi i servizi in modi diversi rispetto a quelli comunicati a TRE BIT. In tali ipotesi TRE BIT avrà facoltà di incassare le somme pagate dal Cliente a titolo di penale salvo il risarcimento del maggior danno.

7.2 TRE BIT si riserva inoltre il diritto di recedere dal presente accordo in qualunque momento senza preavviso e obbligo di motivazione. In tale caso sarà obbligata esclusivamente alla restituzione al Cliente del rateo del prezzo del servizio corrispondente al numero di giorni non utilizzati, fino alla successiva scadenza naturale dell’accordo, restando esplicitamente escluso ogni e qualsiasi altro rimborso o indennizzo o responsabilità di TRE BIT per il mancato utilizzo dei servizi offerti da TRE BIT da parte del Cliente nel periodo residuo del servizio.

7.3 In caso di disdetta, recesso o risoluzione illegittimi da parte del Cliente, TRE BIT è fin d’ora autorizzata a trattenere ed incassare le somme pagate dal Cliente a titolo di penale salvo il risarcimento del maggior danno.

8) Responsabilità.

8.1 TRE BIT declina qualsiasi responsabilità sia verso i propri clienti sia verso terzi per ritardi, cattivo funzionamento, sospensione e/o interruzione nell’erogazione dei servizi causati da: a) forza maggiore; b) malfunzionamento o non conformità degli apparecchi di connessione di cui il Cliente si è dotato.

8.2 TRE BIT ricorda inoltre al Cliente che l’utilizzo dei servizi forniti in collaborazione con altre infrastrutture (nazionali ed internazionali) è limitato dai confini e dalle norme stabiliti dai gestori dei medesimi servizi, nonché dalle legislazioni vigenti nei Paesi che ospitano tali servizi e da quelle internazionali in materia. TRE BIT ricorda inoltre al Cliente che restano sempre possibili interruzioni tecniche dei servizi dovute a guasti e malfunzionamenti delle macchine e dei software, siano essi di proprietà di TRE BIT che dei suoi fornitori. In tal caso il Cliente nulla avrà da pretendere come risarcimento. E’ fatto esplicito invito ai clienti a non usare i servizi per azioni che possano causare danno economico al Cliente stesso. La natura stessa dei servizi internet non consente di dare alcuna garanzia sulla raggiungibilità dei siti web da tutto il mondo e della consegna e della ricezione dei messaggi di posta, tantomeno di garantire la privacy dei messaggi di posta.

8.3 In caso di mancato rinnovo della registrazione del nome a dominio per cause da imputare a TRE BIT, TRE BIT si impegna a versare al Cliente una penale dall’importo pari al doppio di quanto versato dal Cliente per la richiesta di rinnovo del nome a dominio. Il Cliente accetta in tal modo di rinunciare a qualsiasi ulteriore pretesa e/o richiesta risarcimento danni.

9) Corrispettivi.

9.1 Contestualmente alla conclusione del contratto il Cliente si impegna a pagare a TRE BIT l’importo fissato per il servizio richiesto oltre IVA come per legge e altri eventuali oneri sempre di legge. Il Cliente non potrà far valere diritti o sollevare eccezioni di alcun tipo se prima non avrà provveduto ad eseguire i pagamenti previsti dal presente contratto.

Con l’accettazione delle presenti Condizioni Generali di Contratto il Cliente acconsente esplicitamente che la fattura venga trasmessa e/o messa a disposizione anche solo in formato elettronico.

10) Documentazione.

Il Cliente conviene esplicitamente che il ‘log’, potrà essere esibito solo su richiesta dell’Autorità competente in caso di controversia e costituisce piena ed incontrovertibile prova dei fatti e degli atti compiuti dal Cliente medesimo in relazione a TRE BIT.

11) D.Lgs. 196/2003.

I dati personali forniti dal Cliente a TRE BIT direttamente o indirettamente sono tutelati dalla D.Lgs. 196/2003, recante disposizioni a tutela delle persone e degli altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, e pertanto saranno utilizzati per l’integrale esecuzione del contratto e per gli adempimenti previsti dalla legge o richiesti dalle competenti Autorità.

12) Disposizioni finali e comunicazioni.

12.1 I rapporti tra TRE BIT ed il Cliente stabiliti dalle presenti condizioni di abbonamento non possono essere intesi come rapporti di mandato società, rappresentanza, collaborazione o associazione o altri contratti simili o equivalenti.

12.2 Nessuna modifica o postilla non espressamente contenuta in questo contratto, a meno che non sia specificatamente approvato per iscritto dalle parti, avrà efficacia.

12.3 Per qualsiasi controversia relativa all’interpretazione, esecuzione e risoluzione delle presenti Condizioni Generali di Contratto sarà esclusivamente competente il Foro di Piacenza; tutte le comunicazioni al Cliente relative al presente rapporto contrattuale potranno essere effettuate a mano, tramite e-mail, a mezzo lettera raccomandata A.R e/o posta ordinaria oppure a mezzo telefax.

Approvazione specifica delle clausole vessatorie

Ai sensi e per gli effetti di cui agli artt. 1341 e 1342 Cod. Civ. si approvano espressamente dopo averne presa attenta visione le seguenti clausole: 1) Condizioni; 2) Durata; 3) Servizi offerti da TRE BIT; 4) Obblighi del Cliente; 6) Diritti esclusivi di proprietà; 7) Risoluzione; 8) Responsabilità; 12) Disposizioni finali e comunicazioni.

Informativa relativa al trattamento dei dati

Informativa art. 13 D.Lgs. 196/2003

Si informa il sottoscrittore della presente che il decreto legislativo n.196/2003 prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Secondo le leggi indicate, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza tutelando la riservatezza e i diritti del sottoscrittore. Le seguenti informazioni vengono fornite ai sensi dell’articolo 13 del decreto legislativo n.196/2003. Il trattamento che intendiamo effettuare:

a) ha la finalità di concludere, gestire ed eseguire i contratti di fornitura dei servizi richiesti; di organizzare, gestire ed eseguire la fornitura dei servizi anche mediante comunicazione dei dati a terzi nostri fornitori; di assolvere agli obblighi di legge o agli altri adempimenti richiesti dalle competenti Autorità;

b) sarà effettuato con le seguenti modalità: informatizzato/manuale;

c) salvo quanto strettamente necessario per la corretta esecuzione del contratto di fornitura, i dati non saranno comunicati ad altri soggetti, se non chiedendoLe espressamente il consenso.

Informiamo ancora che la comunicazione dei dati è indispensabile ma non obbligatoria e l’eventuale rifiuto non ha alcuna conseguenza ma potrebbe comportare il mancato puntuale adempimento delle obbligazioni assunte da TRE BIT per la fornitura del servizio da Lei richiesto. Il titolare del trattamento è TRE BIT con sede legale in Via O. Spaventola, snc 04023 Formia (LT), alla quale può rivolgersi per far valere i Suoi diritti così come previsto dall’articolo 7 del decreto legislativo n.196/2003, che riportiamo di seguito per esteso:

Art. 7 Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti

1. L’interessato ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

2. L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione:

a) dell’origine dei dati personali;

b) delle finalità e modalità del trattamento;

c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici;

d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’articolo 5, comma 2;

e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

3. L’interessato ha diritto di ottenere:

a) l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati;

b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;

c) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

4. L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:

a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;

b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

Formula di consenso

Acquisite le informazioni che precedono, rese ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 196/2003, consento al trattamento dei miei dati come sopra descritto.